News

In primo piano ci saranno ancora una volta gli Allevatori e i manager di stalla, che racconteranno le loro esperienze aziendali .

In uno  studio recente  si evidenzia come durante le ondate di caldo si verifichi un  AUMENTO DELL'ASSORBIMENTO DELLE TOSSINE sia a livello ruminale che intestinale a cui si associa una 

RIDUZIONE DELLA CAPACITA' DEL FEGATO DI DETOSSIFICARE  tali sostanze estremamente pericolose per l’animale.

Tale condizione porta nel complesso ad un aumento del 300% del potenziale tossico delle tossine assorbite (Figura 1).

“Chi controlla il clima controlla il mondo”.

Questa è la famosa battuta di un noto film americano.

Ora, non abbiamo certo la presunzione di poter controllare il tempo, ma siamo in grado di supportarvi quotidianamente nel raggiungimento dei vostri obiettivi anche in condizioni climatiche critiche come quelle attuali.

LE SEI SETTIMANE CHE FANNO LA LATTAZIONE
Transizione e riproduzione, momento chiave di tutta la gestione  della bovina da latte

di Alessandro Ricci, PhD
DPT Scienze Veterinarie, Università di Torino.
Clinica ostetrica, patologia della riproduzione e management della riproduzione
Specialista Granda Team Transizione 4.0 Riproduzione e fertilità

Mercoledì 17  si è svolto il primo Open Farm  presso l'azienda di DAVIDE  PLEBANI, giovane allevatore brillantemente coadiuvato dagli altri componenti della famiglia PLEBANI.
 

Additivi tecnologici per la stimolazione del sistema immunitario  e della fertilità nelle vacche in transizione
Effetti sulla salute uterina post-parto

 

di Cristian Rota e Davide Bertarelli  Granda Team 

 Gli allevatori per valutare il proprio programma alimentare devono focalizzare la loro attenzione sui margini ed ignorare  indici sino ad ora utilizzati.

 Mantenere buoni I titoli del latte e' sempre più  importante nel determinare un buon ricavo dal prezzo del latte .

 

Quale è il miglior indice per misurare l’efficienza alimentare quotidianamente?

Con la Transizione 4.0 mantieni la produzione anche nel periodo estivo 

Steve Martin  Cremona Palace Hotel 15 Febbraio 2019

La rimonta rappresenta un perno centrale della gestione della stalla perché può arrivare a pesare fino al 25% dei ricavi  nel conto economico di una azienda da latte, essa, di fatti, rappresenta la seconda o la terza voce di spesa del costo di produzione del latte.

di Davide Bertarelli  PhD  Customer Service Granda Team

 ESSENTIOM: IL BILANCIAMENTO È NULLA SENZA IL BY-PASS

 

 

Chiedessimo ad allevatori e nutrizionisti se il tipo di fonte proteica nella dieta fa la differenza nelle performance, la risposta è sicuramente “sì!».

Non è così scontato quando la domanda riguarda le fonti di grassi, anche se la risposta dovrebbe essere la stessa.

*Estratto da Professione Allevatore
Il primo Transition Day è stato organizzato a Cremona il 20 novembre scorso, dedicando interamente il focus alla fase di transizione
della bovina da latte, un periodo che riscuote sempre maggiore attenzione da parte di tecnici e allevatori. Buoni testimoni della
bontà dell’idea la sala gremita e la qualità delle relazioni, che hanno visto operatori di campo e di aziende del settore zootecnico.

Con una gestione “intelligente” delle bovine in pre- e post-parto, crolla
l’incidenza delle malattie metaboliche, a tutto vantaggio di produzioni, fertilità
e remuneratività aziendale. È questo l’obiettivo del progetto Transizione 4.0™,
di cui si è parlato a Cremona, in occasione del “Transition Day 2018”

Trenta allevatori  della filiera carne  provenienti da tutto il nord Italia hanno visitato l'AZ. CASCINA CAMIA della famiglia Testa a Caramagna Piemonte  , confrontandosi sul  tema della sostenibilita  dell'impatto ambientale .
Cascina Camia sceglie le soluzioni Granda Team ,strategie nutrizionali Tauros e tecnologia precision feeding; un sistema

Una sala del Cremona Palace Hotel gremita da più di 200 addetti ai lavori provenienti da tutta Italia è il risultato dell’evento svoltosi il giorno 20 Novembre a Cremona.

Tema centrale del meeting la Transizione 4.0.  Si è parlato di come con una gestione “intelligente” delle bovine in pre- e post-parto, si possa sensibilmente ridurre l’incidenza delle malattie metaboliche, a tutto vantaggio di produzioni, fertilità e sostenibilità.

GRANDA TEAM presenta i risultati della nuova soluzione R-Max destinata alla filiera produzione Carne Bovina.

Con la nuova linea di soluzioni Nutraceutiche  TAUROS ,  Granda Team propone al  mercato uno strumento per promuovere la sostenibilità nella nutrizione dei bovini da carne .

   

L'Azienda Agricola  Corniola è vocata alla produzione di  bovini da carne, alimentati principalmente con foraggi e seminativi ottenuti dai  108 ettari di terreno collocati in comune  di Borgonovo Val Tidone (Pc) dove è situato anche l’allevamento.

diapositiva1.jpg

«Quando parliamo del periodo di
transizione nelle bovine da latte
ci riferiamo a un particolare momento in
cui notevoli potenzialità e grandi variabilità
fisiologiche entrano in gioco nel determinare
lo stato di salute della mandria e la
futura produttività della stessa».
Sono le parole di Stefano Gallo, specialista
e consulente Granda Team, che ha affrontato
questo delicato aspetto nel corso di

la transizione 4.0 al 2° Alta Show Case presso Azienda Bernardis UD

Mercoledì 14 Marzo 2018   si è svolto   il 2° Alta Italia Advantage Showcase
presso l’azienda Fratelli BERNARDIS – Varmo UDINE

Piu di 300 allevatori prevenienti da tutta Italia  hanno partecipato all'evento .

Granda Team ,partner dell'azienda Bernardis nella fase di Transizione  ha partecipato all'evento  con lo staff degli specilisti Transizione 4.0 .